Tag Archivio per: Super Mario Bros

Nostalgici? Non hai una console Nintendo o, perché no, vuoi combattere la noia durante un viaggio giocando al famosissimo Mario? In questo articolo ti mostro come farlo dal tuo PC WINDOWS o MAC tramite browser e senza bisogno di installare nessun emulatore. Leggi fino in fondo l’articolo perché ti mostrerò anche come giocarci su Android e ti racconterò in poche righe la storia, se ancora non la conosci, di un mito che ha riscosso un successo enorme e che, ancora oggi, intrattiene grandi e piccini.

Ci siamo accorti che molti di voi che leggono il nostro blog ancora non ci seguono sulla nostra pagina Instagram, cosa stai aspettando? Clicca SEGUI per essere reindirizzato sulla nostra pagina Instagram e inizia subito a seguirci, per non perderti altri articoli come questi! A te non costa nulla, ma per noi può fare la differenza; per raggiungere sempre più persone tramite i nostri contenuti e crescere.

Per prima cosa COPIA questo link https://cim.alwaysdata.net/jeu/mario/index.html ; dopo averlo copiato recati nella barra di ricerca del tuo browser preferito (Chrome, Safari, Edge ecc…) ed INCOLLALO; cliccando il tasto INVIO verrai catapultato in Super Mario Bros, il gioco che lo ha reso famoso: potrai scoprirlo, o riscoprirlo, se sei un FAN storico come noi.
Sul sito trovi i COMANDI, le MOD, un EDITOR DI LIVELLI e TUTTI i LIVELLI del GIOCO ORIGINALE, realizzato sfruttando la potenza dell’HTML5.
Ora non ti resta che goderti il gioco completo in modalità Fullscreen!


Come installare la versione tascabile del gioco su Android


Ti è piaciuta la versione browser? Vediamo insieme come avere anche una versione tascabile da giocare proprio sul vostro smartphone Android! Vediamo insieme i passaggi:
1) Per prima cosa non dovete fare altro che aprire QUESTO LINK, per scaricare il file APK che ho provveduto a caricare per voi su MEGA, quindi sarà sempre disponibile.
2) Una volta aperto il link sul vostro browser sul dispositivo mobile, non vi resta che premere sul tasto SCARICA e poi su sul tasto SALVA FILE (c’è anche un tasto per aprire il file di installazione anche tramite l’app MEGA, ma come abbiamo appena visto, possiamo scaricarlo anche tramite il nostro browser).
3) Ora andiamo insieme a cercare il file con estensione .apk sul nostro smartphone: lo dovreste trovare nella cartella predefinita dei download sul gestore dei file del dispositivo (solitamente se non avete cambiato nessuna impostazione la cartella dove troverete il file .apk è proprio in quella chiamata “download”).
4) Non ci resta che installare il nostro file “Super Mario Bros..apk” cliccando sul file; facciamo una piccola premessa: potreste essere bloccati da un pop-up che vi chiederà di abilitare l’installazione degli APK da origini sconosciute abilitando i permessi dalle impostazioni, per gli utenti più smanettoni questo “ALT” non comparirà nemmeno in quanto sicuramente non è la prima volta che installate un app non proveniente dal Play Store.
5) Una volta finito il processo di installazione che durerà qualche secondo, non ci resta che cliccare su FINE e recarci sul menù dell’app per andare a goderci il gioco ed/o eventualmente cliccare direttamente su APRI; vi chiederà di abilitare i vari permessi di accesso, scegliete voi quali abilitare o meno, e cliccare su continua.
Buon game!

*SE IL VOSTRO SMARTPHONE, COME IL MIO, E’ MOLTO RECENTE e quindi avete installato l’ultimo MAJOR UPDATE del robottino verde, vi comparirà un POP-UP che vi avverte che l’app è stata sviluppata per una versione precedente di Android e che, in sostanza, potrebbe non funzionare correttamente; vi assicuro che ho testato il gioco per più livelli senza riscontrare nessun problema o bug. All’interno del gioco potrete creare anche SALVATAGGI e riprendere, quindi, una volta chiusa, quando la riaprite potrete continuare dall’ultimo livello a cui eravate arrivati; ovviamente ricordatevi ogni volta prima di chiudere il gioco di salvare la PARTITA per non perdere i progressi.

Quando e come è nato Super Mario?

In foto Shigeru Miyamoto

Siamo giunti alla fine del nostro articolo in cui vogliamo lasciarti con un piccolo riassunto dei 35 anni di storia e successo, in cui Mario è stato reso famoso ed è riuscito a conquistare a livello mondiale i fan; è da considerarsi uno dei più importanti personaggi mai creati da Nintendo.

Mario, la mascotte di Nintendo, lo troviamo solitamente vestito con maglietta e cappello di colore rosso (con disegnata la lettera “Mbianca), una salopette blu ed un paio di guanti bianchi.

Sarà Shigeru Miyamoto, nato a Sonobe-chō, Kyōto, Giappone appassionato di disegno e diplomato in disegno industriale, a dar vita a Super Mario. Siamo nel 1977 quando Miyamoto entra come dipendente nella Nintendo Giapponese, nel ruolo di apprendista al dipartimento di progettazione, assunto dallo stesso, all’or presidente dell’azienda, Hiroshi Yamauchi.

In foto Hiroshi Yamauchi

Mario fa la sua prima apparizione nel 1981 nelle sale giochi con il nome Jumpman (il Saldatore), a fianco dei personaggi Donkey Kong e Pauline nel gioco “Donkey Kong”, un videogioco arcade a piattaforme in cui deve evitare i barili lanciati dal gorilla e salire le scale per liberare la fidanzata Pauline.

Successivamente, nel 1983 uscirà “Mario Bros” lo spin-off della serie Donkey Kong, in cui viene introdotto anche il fratello Luigi. E’ proprio in Mario Bros che Jumpman diventa Mario, il nome datogli da Minoru Arakawa (fondatore della Nintendo in America) per la somiglianza con Mario Segale, il proprietario del primo stabilimento Nintendo negli USA.

In foto Mario Segale
In foto Minoru Arakawa

Per finire, il 13 settembre 1985 esce in Giappone il primo Super Mario Bros su Nintendo Entertainment System, meglio conosciuto come “NES”, che vede come personaggio principale proprio Mario. Questo titolo permetterà alla serie, insieme a tutti i successivi, di rendere iconico l’idraulico Super Mario, come lo conosciamo oggi. Saranno vendute ben 40 milioni di copie sul NES del gioco.

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento, condividilo con i tuoi amici e sui tuoi profili social.
Per non perderti altri articoli come questo, se ancora non lo hai fatto, seguici e lascia un like sulle pagine di Facebook, Instagram e del nostro network telegram, tramite i pulsanti qui sotto.